CLV

Ricerca
Avanzata

Emanuela Orlandi: Una lettera anonima con misteriosi riferimenti

Qualche giorno prima di Pasqua una busta da lettera anonima è stata inviata a una delle compagne del corso musicale frequentato da Emanuela Orlandi. All’interno, una bustina contenente dei capelli e un pezzo di merletto, ritagli di giornale in tedesco, pezzi di pellicola fotografica accompagnavano un foglio con un messaggio scritto a mano in caratteri stilizzati: “NON CANTINO LE DUE BELLE MORE PER NON APPARIRE COME LA BARONESSA E COME IL VENTUNO DI GENNAIO MARTIRIO DI S. AGNESE CON BIONDI CAPELLI NELLA VIGNA DEL SIGNORE“. Sul lato destro, in verticale, due numeri: “193” e “103”.

Uno dei ritagli di quotidiano riporta la foto del giuramento di una guardia svizzera sopra una didascalia in tedesco la cui traduzione è: “Durante il giuramento ogni recluta si posiziona davanti alla bandiera della Guardia e promette di servire fedelmente, lealmente e onorevolmente il Pontefice e i suoi legittimi successori”. Accanto alla foto c’è scritto a penna” 4 – FIUME”. Un altro ritaglio è di un box di una prima pagina intitolato “GIURAMENTO DELLE NUOVE GUARDIE SVIZZERE”, raffigurate in una foto, con il rimando all’articolo completo all’interno del giornale. A margine, le scritte a mano “SILENTIUM” e “V. FRATTINA 103”. Sul retro un’altra scritta: “MUSICO 26/OTT/1808 – 5/3/1913 – 2013”.

Nella bustina di plastica trasparente c’erano dei capelli, un fiore colorato di merletto, frammenti di un materiale che potrebbe essere terriccio e un brandello di tessuto scuro.

Allegati alla lettera anche tre negativi fotografici. Due di difficile lettura e uno ritrae un teschio umano con la scritta, parzialmente leggibile: “ELEONORA DE BON[illeggibile] MORTA IN CAMPAGNA LI’ 23 AGOSTO [illeggibile]”.

  
  
  
   




Roma, 17/40/2013 – Anche la sorella di Mirella Gregori ha ricevuto una lettera anonima con lo stesso testo (“Non cantino le due belle more…”) e allegati di quella arrivata a una compagna del corso di musica di Emanuela Orlandi. Dal racconto di Antonietta Gregori, che ha già consegnato agli inquirenti il plico e il suo contenuto, emergono alcune piccole differenze. Come l’appunto a margine di un articolo, che nella prima lettera era “4 – Fiume” mentre nell’altra è “V. – Fiume”.



Il video nella puntata del 24 aprile:

11 Apr 2013 alle 05.05 Emanuela Orlandi e Mirella Gregori

109 Commenti su Emanuela Orlandi: Una lettera anonima con misteriosi riferimenti

  1. salve innanzi tutto un abbraccio ad i familiari di emanuela orlandi e poi una semplice riflessione anche se sono sicura che non sono l’unica a farla”perche cambia papa e pochissimo dopo arrivano questi segnali dopo 30 anni di silenzio? e poi una notizia che va verificata e’vero che da palazzo madama ci sono dei sotterranei che portano dritto al vaticano??? sono due pensieri che forse potrebbero essere approfonditi.un saluto e un ringraziamento ai giornalisti strepitosi

  2. francesca il 20 Apr 2013 alle 11.11
  3. E se 10/3 e 19/3 fossero in qualche modo riferiti a qualche passo della bibbia? Visto che siamo in Vaticano….
    Non so, è un’idea che mi è venuta.
    Complimenti per la trasmissione

  4. Tiziana il 20 Apr 2013 alle 03.03
  5. Comunque nell’articolo in inglese si parla di un percorso sotterraneo a Roma, guardando i vari percorsi mi pare di capire che la chiesa dove si trova il cranio sia collegata a varie catacombe, alla Fontana dei quattro fiumi (4 fiumi). Chissà se i corpi delle ragazze non sono da cercare in questi posti sotterranei?

  6. Edina il 20 Apr 2013 alle 08.08
  7. 4-Fiume, secondo me un riferimento alla fontana dei 4 fiumi, davanti alla quale c’è la chiesa di Sant’Agnese. La cosa particolare è che dentro alla chiesa, nel sotterraneo,c’è un’opera chiamata “il miracolo dei capelli di Sant’Agnese”:da qui il riferimento ai “biondi capelli nella vigna del Signore”. Poi non credo che siano 193 e 103 i numeri a lato della lettera, perchè lo zero mi sembra più una o e l’uno mi sembra una i.

  8. Francy il 22 Apr 2013 alle 02.02
  9. Potrebbe benissimo essere l’opera di un mitomane

  10. Trevi il 22 Apr 2013 alle 08.08
  11. Buonasera, forse la parola “MUSICO” se letta al contrario significa qualcosa, o somiglia a qualche vocabolo latino o di altre lingue.

  12. mirco il 23 Apr 2013 alle 12.12
  13. Nel secondo negativo, quello non ancora “decifrato”, mi pare semplicemente di vederci una altra guardia svizzera

  14. nicole il 23 Apr 2013 alle 12.12
  15. In questa vicenda delle due lettere inviate a persone diverse, un testo criptico, dei numeri misteriosi ai lati delle lettere, rivedo un po’ la regola della crittografia asimmetrica. Magari non centra nulla, ma provarci.

  16. Angela il 25 Apr 2013 alle 05.05
  17. leggendo il post di mirco del 23 aprile 2013 alle 12.12, effettivamente ocisum (musico scritto al contrario) tradotto dal latino vuol dire “arrivando”

  18. mauro il 25 Apr 2013 alle 08.08

Scrivi un commento